…viaggiando con un profumo

Vi è mai capitato di sentire un profumo e rivedere un’immagine che scorre talmente veloce da non capire se l’abbiate vissuta o meno?
Ecco, a me capita spesso ….
Ci sono profumi che sembrano dissolversi nell’aria ,ma poi ti rendi conto di riviverli proprio attraverso passaggi fugaci.
Inizialmente non capisci ,ma poi risentendo quel profumo si aprono una serie di ricordi . Si,perché un profumo ha questo potere …. evocare momenti .
Quando è mancata mia nonna e sono stata a casa sua ,ho aperto il secondo cassetto del comò nella sua camera da letto.
C’era uno scialle ,quello che usava abitualmente sul divano .
L’ho preso e portato sul viso ,non vi dico le sensazioni… in quel momento ho sentito il profumo di mia nonna e l’ho vista lì ,seduta sulla sua poltrona.
Quello scialle adesso è sempre con me e non ho mai permesso a nessuno  di lavarlo ,perché ogni volta che lo prendo io rivivo la mia nonnina.
Ognuno di noi ha il proprio profumo della pelle e il momento in cui si sceglie una fragranza è un matrimonio tra il nostro corpo e quell’aroma.
Una volta poi che toccherà la nostra pelle ,nascerà una nuova essenza ,quella che ci caratterizzerà sempre .
Così succede anche per la casa.
Ne scegliete uno per l’ambiente, poi, non appena diventato vostro ,sentirete il profumo di casa ad ogni rientro .
Non è facile scegliere un profumo per noi ,come una fragranza per la casa e spesso ci succede di provarne molti prima di trovare il nostro.
Personalmente è da moltissimi anni che uso Miss Dior ,quando ancora si chiamava Miss Cherie (leggermente più delicato della versione attuale).
Adoro la sua fragranza dolce e non vi nego che anche prima di andare a dormire, ne spruzzo qualche goccia . Adesso capisco l’abitudine di Marilyn Monroe per le due gocce del suo Chanel n. 5 ogni sera!
Devo dire comunque , che negli ultimi anni ho scoperto altri due profumi che mi hanno fatta innamorare .
Il primo è Mukhallat di Montale .
Ricordo che stavo passeggiando a Porto Cervo ed entrata in una profumeria ho scoperto un’intera parete di profumi Montale,così per curiosità ne ho provati due,tre ,ma neanche un’ora dopo sono tornata al negozio ,perchè quella fragranza aveva invaso il mio corpo di dolcezza con la sua nota vanigliata  ! È così che sono quattro anni che lo alterno a quello di Dior . Per quanto riguarda la casa sono stata stregata fin dal primo momento dalla fragranza Rosso Nobile ,di Dr. Vranjes ,un viaggio che mi ha riportata agli anni 80’ ,quando andai in gita scolastica a Paliano.
Il suo aroma mi ricorda il sapore del mosto ,la vendemmia e quelle distese di vigneti .
La più dolce delle sensazioni ,che ritrovo ogni giorno a casa mia ,il profumo indistinguibile di casa ,perché ricordatevi

“Basta sfiorare il filo teso di un profumo che i ricordi risuonano immediatamente.”
(Diane Ackerman)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi