Quando la colazione è da vera Lady…

Chissà perché nell’immaginario di ognuno di noi quando si parla di colazioni, si pensa immediatamente alla pubblicità del Mulino Bianco. Forse perché racchiude l’immagine della felicità. Se ci pensiamo un momento è proprio così: la nostra casa, la famiglia attorno ad una tavola imbandita di prelibatezze, la perfetta cornice per condividere uno dei momenti più dolci e importanti della giornata, ovvero il risveglio .
Si dice infatti che la colazione sia il pasto più importante della giornata, ma la maggior parte delle persone ha una vita frenetica, che comincia con la corsa contro il tempo fin  dalle prime ore del mattino e così si esce di casa senza aver fatto colazione.
Questo però non vale per me e per la mia famiglia. Io amo prendermi il mio tempo: anche a costo di svegliarmi prima, ma alla mia colazione non rinuncio !
Quando ero piccola ricordo che mi svegliavo e trovavo mia mamma seduta al tavolo per aspettarmi. La più dolce delle abitudini tramandate e spero continui così di generazione in generazione.
Amo la preparazione, i dettagli che rendono invitante il pasto e così comincio proprio dal tavolo. D’inverno mi sbizzarrisco tra il salone e la veranda, ma quando il sole comincia a riscaldare l’aria e sbocciano i primi fiori mi trasferisco all’esterno, in terrazzo o in giardino dove tingo le mie tavole con tovaglie dai colori pastello o tovagliette ricamate, abbino le tazze ai piattini ,caffettiera e bicchieri di spremuta d’arancia fresca . Assolutamente bandite le bottiglie di plastica per il latte, come anche i biscotti nella confezione di carta. La mia tavola deve sempre essere perfetta e invitare a sedersi, ma mai temere l’orologio!
Amo le porcellane, le alzatine e le caffettiere di Sheffield; amo portare in tavola tutto ciò che serve per sedersi e concederci il lusso del nostro tempo al mattino.
Perché non c’è nulla di più bello che svegliarsi e trovare una tavola meravigliosa pronta ad accoglierti.
Un rituale che si ripete ad ogni sorger del sole perché infondo ogni giorno…
“E’ un giorno nuovo: se devi fare qualcosa, mettici impegno; se non devi fare nulla, mettici stile.”
(Antonio Curnetta)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi