Acconciatura: tocco di classe per rendere perfetto un outfit speciale

 

Non tutti sanno che già presso assiri e babilonesi la capigliatura variava a seconda dei ceti sociali ed era un modo di differenziazione.
Nel 300 a.c. cominciarono a comparire a Roma i primi barbieri, provenienti dalla Sicilia e per le donne si diffuse l’abitudine di annodare i capelli in trecce.
Dopo le crociate si diffuse la moda dall’Oriente di adornarsi i capelli con ori e pietre preziose .
Nel 500’ in Italia, si cominciò a diffondere la moda di raccogliere i capelli in reticelle.
Successivamente le parrucche (fatte con capelli recuperati di condannati a morte) divennero una moda e con il tempo si arricchirono di ornamenti.
Le parrucche poi videro la loro fine dopo la rivoluzione francese, quando le acconciature tornarono ad essere semplici, con capelli lasciati liberi e lunghi.
In seguito, nel  1872 il francese Marcel Grateau brevettò il suo “ferro arricciacapelli” (una permanente a caldo) che consisteva in una pinzetta a forma di tubo, con una parte concava e una convessa riscaldate. Questa invenzione fu un grande evento e contribuì a sviluppare nuovi stili d’acconciature.
Ed è proprio da questo periodo che l’acconciatura, anno dopo anno segue la moda, ma alcune resteranno intramontabili per sempre.
Quante di voi infatti restano ancora incantate dalla bellezza e il fascino delle principesse di una volta?
Da Sissi, a Grace di Monaco, l’eleganza parte dall’alto e in ogni senso!
Impossibile resistere allo sguardo su quelle corone, adagiate su meravigliose pettinature.
È così che finalmente sembra sia tornata la la moda dell’acconciatura.
Prendete le più belle attrici di oggi, che si lasciano immortalare negli scatti del red carpet: da una semplice coda di cavallo, allo chignon, fino ad un altro, arricchito magari con delle trecce laterali.
No, non passa inosservato il dettaglio dell’acconciatura, che incornicia un viso e dona quel tocco di classe perfetto all’outfit.
L’acconciatura perfetta per ogni occasione segue il suo dress code.
Quando si tratta di un evento particolarmente elegante, personalmente amo i capelli raccolti e arricchisco l’acconciatura con un fermaglio o un cerchietto che le dia ancora più importanza.
Generalmente sfoglio riviste di moda, oppure guardo direttamente le pagine internet, con gli scatti più glamour del red carpet.
Salvo la foto e mi affido al mio parrucchiere di fiducia,un vero artista del capello!
Inutile dirvi quanto possa colpire un’acconciatura elegante che completa l’outfit.
Ancor più del trucco,che a mio avviso deve sempre essere leggero e delicato, dedicare uno spazio ai capelli sicuramente risolve gran parte della vostra serata, perché ricordate

“ i capelli sono l’ornamento più ricco delle donne.
(Martin Lutero)

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi